Stiamo rinnovando la nostra immagine. Resta sintonizzato!
slide03-Educare.jpg

 

                           

 

Manuel Semprini, affezionato volontario del Campo Lavoro missionario, ha dedicato proprio ai nostri 40 anni di storia la sua tesi di laurea triennale, conseguita lo scorso martedì presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose. Manuel ha voluto condividere con la redazione del Campo il suo elaborato, dal titolo Il Campo Lavoro Missionario. Un piccolo-grande frutto della Diocesi di Rimini. Nel suo messaggio la descrizione del suo lavoro e tutta la passione nel ripercorrere i 40 anni di cambiare noi per cambiare il mondo. All'interno della tesi tante testimonianze e immagini d'archivio, dal 1980 ad oggi. L'organizzazione del Campo desidera ringraziare Manuel per il suo lavoro inestimabile e per averlo condiviso con noi tutti.
Il messaggio di Manuel | Leggi la tesi

 

Martedì 9 giugno 2020, intorno alle 10 del mattino, mi è stata conferita la laurea triennale (o baccalaureato) in scienze religiose. Tutto questo non è avvenuto a Covignano nelle aule del nostro Istituto Superiore di Scienze Religiose “Alberto Marvelli”, ma attraverso un collegamento online. Il Coronavirus, purtroppo, non consente ancora di poter vivere e celebrare questi momenti accademici, così come tanti altri. Quindi, mediante webcam e microfono, insieme al direttore dell’Istituto, Natalino Valentini, al mio relatore, don Gabriele Gozzi, e al controrelatore, don Pierpaolo Conti, ho discusso la tesi. Embè, direte voi? Giusto, forse dovevo dirlo dall’inizio: la mia tesi si intitola Il Campo Lavoro Missionario. Un piccolo-grande frutto della Diocesi di Rimini. Ebbene sì, ho voluto dedicare il mio elaborato finale proprio alla storia del Campo Lavoro, dai suoi esordi nel 1980 nella parrocchia di S. Martino a Riccione, fino alla – ahimè, rinviata, sempre per colpa del Covid-19 – quarantesima edizione di quest’anno.

L’idea è nata grazie al suggerimento di don Aldo Fonti, direttore della Missio diocesana, che qualche anno fa mi disse di interessarmi ad un argomento di ambito pastorale, vicino a me e alla mia comunità. Così, pensai, quale miglior tema da affrontare se non il Campo Lavoro, che a Rimini è partito proprio dalla mia parrocchia, ossia San Raffaele, e che in effetti ho visto e vissuto per anni? E allora, spulciando intere annate del settimanale Il Ponte e andando a parlare con Teresa Tonti, una delle, per così dire, fondatrici del Campo, mi sono buttato a capofitto in questa impresa e, grazie al prezioso aiuto di don Gabriele, sono riuscito a descrivere la crescita di questo fenomeno ampio e consolidato, «un fiore all'occhiello per la nostra Diocesi» come ha detto il Vescovo Francesco, che è una vera e propria testimonianza di fede. A voi il piacere di ripercorrere i quarant’anni del Campo Lavoro Missionario.

 

Manuel Semprini è nato a Trento nel 1971,ma risiede a Rimini da una vita. Felicemente sposato con Barbara, ha tre figli: Marianna, Gabriel e Alberto. Laureato in psicologia sperimentale con una tesi di filosofia, il suo lavoro consiste nello sviluppo di siti web. Ha collaborato con l’Ufficio Missionario Diocesano e da un anno collabora con l’Ufficio Liturgico Diocesano. È un accolito e un lettore e, grazie a questi due ministeri, presta servizio nella parrocchia di San Raffaele Arcangelo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


© 2019 Associazione Campo Lavoro Missionario
Sede legale: Rimini, v. Carlo Zavagli, 73
segreteria@campolavoro.it

Licenza Creative Commons
campolavoro.it è distribuito con Licenza
Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Codice Fiscale associazione: 91152810403
Privacy policy

Questo sito utilizza alcuni cookie. Per approfondire, leggi l'informativa sulla privacy.
Chiudendo questo box, dichiari di accettare tale informativa.

pathway